Piazza Municipio 1 | I-39031 Brunico
E-mail: info@comune.brunico.bz.it
Posta elettronica certificata: bruneck.brunico@legalmail.it
Tel.: +39 0474 545 454
P.IVA: 00435110218

Smarrito qualcosa? Trovato qualcosa?

In ogni comune è presente un ufficio degli oggetti smarriti al quale potete rivolgervi.

L'ufficio oggetti smarriti è gestitio dalla Polizia Locale
ZoomL'ufficio oggetti smarriti è gestitio dalla Polizia Locale

Gli oggetti ritrovati devono essere consegnati il più presto possibile presso l'ufficio oggetti smarriti del comune in cui sono stati trovati. A Brunico l’ufficio oggetti smarriti viene gestito dalla Polizia Locale. L'orario di apertura è il seguente: da lunedì a venerdì dalle ore 08:05 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30.

Sussiste anche la possibilità di segnalare un oggetto smarrito via e-mail o telefonicamente: 0474 545999, polizialocale@comune.brunico.bz.it. In caso di smarrimento di un oggetto è possibile effettuare facilmente una ricerca anche da casa collegandosi al sito: www.oggettitrovati.it. Questo sito è la fusione degli archivi degli uffici oggetti smarriti di tutti i comuni dell’Alto Adige. Se un oggetto presente nel sito corrisponde al proprio oggetto smarrito, è sufficiente rivolgersi al comune indicato che lo custodisce, utilizzando i contatti che vengono evidenziati nella pagina.

Per quanto possibile, gli oggetti ritrovati vengono restituiti al proprietario. Da parecchi anni è possibile incidere sul telaio delle biciclette il Security Code, che facilita l’identificazione del proprietario per un’immediata restituzione. Per le biciclette senza codice di sicurezza e tutti gli altri oggetti in cui il proprietario può fornire solo una descrizione molto vaga e imprecisa, la probabilità di una restituzione è molto più bassa. Pertanto in caso di smarrimento o furto ricordate di fornire una descrizione dettagliata dell’oggetto, allegando se possibile anche una foto.
 
Se non è possibile identificare il proprietario, gli oggetti rimangono in giacenza presso l’ufficio oggetti smarriti per la durata di circa un anno. Decorso questo periodo previsto dalla legge, l’oggetto rinvenuto può essere restituito al trovatore.

Al momento del ritiro dell’oggetto rinvenuto sia da parte del proprietario o del trovatore a Brunico vengono messi in conto € 5,00 di spese amministrative. Le spese citate non sono dovute dai proprietari che hanno presentato una denuncia di furto.

Al momento della consegna di un oggetto di valore (gioielli, denaro, ecc.) il trovatore per legge può richiedere il premio previsto.

Quando un oggetto non viene reclamato né dal proprietario né dal trovatore e si trova ancora in buono stato, l’amministrazione comunale di Brunico provvede per quanto possibile a devolverlo in beneficenza alle associazioni caritative operanti a Brunico. La procedura si applica anche alle biciclette. Anche queste vengono consegnate esclusivamente ad associazioni di beneficenza per i propri fini istituzionali e che operano a Brunico con scopi sociali. Il trasferimento a terzi per uso privato non è ammesso.