Piazza Municipio 1 | I-39031 Brunico
E-mail: info@comune.brunico.bz.it
Posta elettronica certificata: bruneck.brunico@legalmail.it
Tel.: +39 0474 545 454
P.IVA: 00435110218

Polizia Locale. Il 2017 era un anno all'insegna della prevenzione

Complessivamente sono state svolte 32.229 ore di servizio, di cui 1.300 ore per il servizio scolastico, 1.227 ore per il servizio di mercato e 2.000 ore nei sei comuni associati San Lorenzo di Sebato, Falzes, Perca, Gais, Valdaora e Rasun Anterselva.

l

Grande importanza ha avuto nel 2017 l’educazione stradale nelle scuole elementari. I bambini hanno ricevuto un insegnamento sulle regole basi della circolazione stradale e hanno imparato i relativi segnali di pericolo, d’obbligo e di divieto. In conclusione gli scolari hanno potuto dare prova di quanto imparato durante l’esame per la patente della bicicletta. La Polizia Locale ha intensificato anche il contatto con le scuole superiori. Durante parecchie relazioni nelle classi, gli studenti sono stati sensibilizzati, soprattutto sulle conseguenze dell’abuso dell’alcool alla guida.

Il numero degli incidenti stradali rilevati, pari a 36, di cui 24 con persone ferite, è diminuito in confronto al 2016. Inoltre spesso la Polizia Locale ha aiutato i cittadini a compilare la constatazione amichevole; questo è stato ulteriore servizio per un veloce e meno burocratico iter in caso di incidenti stradali lievi.
Oltre alle attività riguardanti le licenze (manifestazioni, commercio, mercati, esercizi pubblici), l'occupazione del suolo pubblico, la gestione del citybus e l'imposta sulla pubblicità, la Polizia Locale nell’anno passato ha eseguito 273 controlli abitativi e rilasciato 1.300 permessi di transito e sosta. Nel 2017 sono state sporte 643 denunce di smarrimento. In tutto nell’ufficio oggetti smarriti sono stati consegnati 694 oggetti; il 40% di questi sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Già da parecchi anni la Polizia Locale previene e contrasta l’accattonaggio organizzato ed aggressivo. Nel 2017 le varie azioni mirate e specifiche hanno dato un effetto positivo. Infatti gli interventi degli agenti per l’identificazione dei mendicanti, l’allontanamento degli stessi e la verbalizzazione delle violazioni sono diminuiti.